venerdì 3 luglio 2015

Endless Hugs

Complicita-e-sospettiTutti conoscono i classici abbracci, ma in quanti conoscono gli abbracci infiniti?
Sono abbracci speciali che si ha l’occasione di dare raramente, ad una persona ancora più rara.


Si rischia che i nasi si sfiorino, le labbra si avvicinino troppo per potersi fermare, gli occhi rimangano aperti a fissarsi, capendo ormai di essere andati troppo oltre per potersi fermare. Ma infondo, chi vuole fermarsi, è la natura che chiama. É l’essere amati, il sentirsi amati, sentirsi vivi, come arsi da un fuoco che non brucia, un fuoco che riscalda e alimenta la passione. La passione innocente di chi è rimasto solo troppo a lungo e, finalmente ha trovato qualcuno da abbracciare.

Nessun commento:

Posta un commento